Natura & Saving the Amazon

single-image
Abbiamo iniziato a scrivere questo post con un sorriso immenso. Perché? Perché sì. Siamo davvero felici di dirti che abbiamo iniziato a collaborare con Saving the Amanzon. Un’ONG che combatte la crisi climatica attraverso la preservazione dell’Amazzonia mediante la piantumazione di alberi nativi insieme alle comunità indigene locali della foresta pluviale.
Natura colabora con Saving the Amazon
Ma… perché l’Amazzonia? Perché è la più grande regione di foresta tropicale del pianeta ed è di vitale importanza per la vita sulla Terra. È la foresta tropicale più estesa del pianeta, con circa sette milioni di km2. Questo grande santuario naturale:
  • È responsabile della regolazione delle piogge per tutta l’America. L’Amazzonia è un grande produttore di acqua, poiché il Rio delle Amazzoni e i suoi affluenti forniscono oltre il 20% del deflusso fluviale verso gli oceani. Allo stesso tempo, la vegetazione agisce come motore per la circolazione atmosferica globale.
  • È il luogo con la maggiore biodiversità al mondo. Possiede una vasta giungla in cui si trova la maggior quantità di biodiversità del pianeta: il 33% delle specie animali e vegetali della Terra.
  • È il maggiore serbatoio di carbonio del mondo. Rappresenta il 10% della riserva globale di carbonio immagazzinato.
  • Ospita oltre 350 comunità indigene. È la casa di un gran numero di gruppi indigeni, custodi di dialetti ancestrali che per anni sono stati i guardiani della foresta e sono l’esempio vivente di come gli esseri umani dovrebbero convivere con la nostra Terra.
¿Por qué colaboramos en la selva amazónica?
Da Natura, abbiamo iniziato la collaborazione piantando 1.777 alberi nel Grande Rifugio Indigeno del Vaupés, compensando le emissioni di CO2 generate come azienda.
1.777 árboles en el Gran Resguardo Indígena del Vaupés
Scopri il nostro impegno.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

You may like